sabato 18 maggio 2019

Conferenza di Mino Ianne sulla città dei filosofi

Martedì 21 maggio alle ore 17,30 il prof. Mino Ianne, dell'Università di Bari, terrà una conversazione su La città dei filosofi. Taranto nel IV sec. a. C. fra Pitagorismo e Platonismo. L'incontro - che si inserisce nelle celebrazioni per i dieci anni di attività del Dopolavoro Filellenico - ha il patrocinio del Consolato Onorario di Grecia in Brindisi e si terrà nella sala conferenze del padiglione SS. Crocifisso, ex ospedale vecchio, in via SS. Annunziata a Taranto.

L'ingresso è libero.


Delegazione in trasferta a Bari

Una delegazione del Dopolavoro Filellenico, composta da Daniela Rotondo e Marisa Terzulli ha partecipato a Bari alla presentazione dell'antologia letteraria Trenta e un racconto dal Novecento greco, della prof.ssa Maria Perlorentzu.

 

All'incontro culturale, coordinato da Alma Sinibaldi con letture di Stefano di Lauro, sono intervenuti il console onorario di Grecia a Bari, avv. Stelio Campanale, il prof. Luciano Canfora, l'editore Gianni Schilardi









domenica 28 aprile 2019

domenica 7 aprile 2019

Dieci anni di Dopolavoro Filellenico

Il 3 maggio 2009 con la sottoscrizione dello Statuto e dell'Atto Costitutivo, dopo una breve gestazione e progettazione ma fra tante incertezze e difficoltà, nasceva ufficialmente il Dopolavoro Filellenico.
L'associazione si appresta, pertanto, a compiere i suoi primi dieci anni di attività, traguardo allora impensabile ed inaspettato.
Nell'ambito dei festeggiamenti, chiediamo a chi in questi 10 anni ha avuto occasione di incontrarsi con le nostre iniziative, e se fa piacere, di registrare, col proprio smartphone, un videomessaggio di saluto e di augurio da montare e unire poi con tutti gli altri per una catena filellenica che raccoglierà tanti dei nostri amici.
Niente di elaborato, un saluto spontaneo, da un semplice ciao! a un augurio di non più di 30 secondi. Ci farebbe davvero tanto piacere mostrare il tutto in occasione dell'anniversario e conservare il documento fra le memorie più care dell'associazione.
Il file video può essere inviato per mail a dopolavorofilellenico@hotmail.it oppure via WhatsApp al 3394200112.
Grazie di cuore
Με την ευκαιρία της δέκατης επετείου από την ίδρυση του Dopolavoro Filellenico που θα πραγματοποιηθεί στις 3 Μαΐου, καλούμε τους φίλους να μας στείλουν από το κινητό ένα σύντομο βίντεο μήνυμα χαιρετισμού και θετικών απόψεων, που όλα μαζί θα ενωθούν από μας και θα δημιουργήσουν ένα ενιαίο βίντεο.
Σας ευχαριστούμε.
Giancarlo Antonucci
presidente
Dopolavoro Filellenico

sabato 9 marzo 2019

Il Carnevale ellenico del Dopolavoro Filellenico


Anche quest'anno, seguendo la tradizione, abbiamo celebrato in pizzeria il carnevale ellenico



Senza maschere, costumi né coriandoli, ma in serenità ed amicizia




discutendo di argomenti ellenici


ma anche di tanto altro ancora






con le spiegazioni e l'illustrazione delle usanze tipiche dell'ambiente ellenico



e con l'altrettanto gradevole tradizione di portare ognuno qualcosa di dolce da condividere dopo la pizza e le patatine per concludere la serata












ognuno ha portato qualcosa


e ognuno ha assaggiato qualcos'altro



col brindisi finale alla salute



domenica 3 marzo 2019

Nikos Kazantzakis: vita e opere di un fine intellettuale cretese





La presentazione della serata da parte del presidente 
del Comitato di Taranto della Società Dante Alighieri, 
prof.ssa José Minervini







Il saluto della Console Onoraria di Grecia 
per Brindisi, Lecce e Taranto, 
avv. Antonella Mastropaolo



La relazione del presidente del Dopolavoro Filellenico, 
prof. Giancarlo Antonucci


La lettura dei brani tratti dalle opere di Nikos Kazantzakis 
da parte dell'attore e prof. Sergio Tersigni






LA CANZONE DEL GRUPPO - ΚΑΠΟΥ ΘΑ ΣΥΝΑΝΤΗΘΟΥΜΕ

Abbiamo scelto questa canzone perché in qualche modo ci rappresenta, anche se è una condizione piuttosto comune a molti nella nostra epoca. Anche noi quando dobbiamo riunirci, per un motivo o per l'altro, per impegni di uno o dell'altro, troviamo difficile se non impossibile incontrarci. Inoltre è cantata da un gruppo di bravi artisti affiatati che speriamo possano portare fortuna alla nostra associazione. Cliccando qui possiamo trovare il testo e la traduzione in italiano