lunedì 16 ottobre 2017

Borsa di studio al socio studente

Con delibera del 16 ottobre 2017, il Consiglio Direttivo del Dopolavoro Filellenico su proposta di alcuni soci, ha disposto all'unanimità la concessione di una borsa di studio di € 250,00 a favore del socio giovane Edoardo Trombettieri, studente universitario impegnato in un progetto Erasmus in Grecia fra Atene e Corinto per un periodo di circa sei mesi, a condizione che utilizzi la somma per acquistare strumenti e/o servizi utili al suo percorso di studio e che ne dia conto all'associazione. La concessione in virtù della permanenza in Grecia per detto periodo di studio rientra fra le possibilità previste dallo Statuto.
A Edoardo Trombettieri rinnoviamo i nostri auguri di buona permanenza sul suolo greco e di proficuo percorso didattico.

Il ringraziamento dell'I.S.A.M.G.


giovedì 28 settembre 2017

Borsa di studio al Convegno della Magna Grecia

Anche quest'anno il Dopolavoro Filellenico ha donato all'Istituto per la Storia e l'Archeologia della Magna Grecia la borsa di studio per uno studente o specializzando in storia e archeologia che segue il 57° Convegno Internazionale di Studi sull'Archeologia e la Storia della Magna Grecia che tradizionalmente si tiene a Taranto a fine settembre.
Anche quest'anno, per il sesto anno consecutivo, con notevoli sacrifici economici il direttivo e i soci hanno deciso di sostenere con il contributo di 250 € la prestigiosa assise internazionale, il più importante appuntamento mondiale annuale sulla Magna Grecia dando la possibilità ad uno studente o studentessa di coprire parte delle spese per il soggiorno a Taranto nei giorni del convegno.
Anche quest'anno una delegazione del Dopolavoro Filellenico, invitata dal presidente dell'Istituto prof. Aldo Siciliano e guidata dal presidente Giancarlo Antonucci, ha presenziato alla seduta inaugurale e ha poi conferito la quota in segreteria.



lunedì 25 settembre 2017

Primo libro donato alla biblioteca

Da alcuni giorni fa bella mostra di sé sugli scaffali virtuali della nostra biblioteca associativa il volume Codex Purpureus. Il tesoro di Rossano di Antonio D. Chiarello, dono della socia consigliera Marisa Terzulli che ringraziamo. Anche così, con le donazioni, si incrementa giorno dopo giorno la nostra raccolta di libri molto particolare perché unita dal comun denominatore della grecità, antica e moderna.
Il libro racconta la storia di uno dei più antichi e preziosi codici miniati che la paleografia medievale possa vantare, appunto il Codex Purpureus Rossaniensis, un importante evangelario greco che si trova nel Museo Diocesano ubicato nel Palazzo Arcivescovile di Rossano in Calabria.
Come tutti gli altri libri della nostra raccolta, il cui elenco trovate qui a fianco al link I prestiti della biblioteca, il volume è a disposizione dei soci per la consultazione e per il prestito.



domenica 17 settembre 2017

Riceviamo da Edoardo

Appena toccato il suolo ellenico per il suo stage universitario Erasmus che durerà almeno sei mesi, il socio giovane del Dopolavoro Filellenico, Edoardo Trombettieri, ha voluto scrivere alcune righe dedicate alla sua associazione che qui riportiamo con gli auguri che il suo successo negli studi contribuisca alla evoluzione matura del suo filellenismo e nella speranza che presto i suoi contributi dall'Ellade diventino consueti: 


Un ringraziamento speciale per questa bellissima opportunità va al Dopolavoro Filellenico Taranto. Uno dei motivi per i quali la mia Università ha deciso di scegliermi, è proprio l'esistenza di questo fantastico gruppo, che crede nella bellezza e nei valori della Grecia e dei greci. Infatti ho dovuto sostenere, prima della selezione, un colloquio motivazionale, dove ho spiegato di fare parte del Dopolavoro e ho esposto gli obiettivi di questa associazione e le sue iniziative.... Il professore referente, entusiasta, mi ha inondato di domande, un po' per curiosità e un po' perché forse non ne aveva mai sentito parlare. In effetti, non è da tutti essere amanti della Grecia ed in particolare di Atene! Bene, grazie a voi e all'esistenza di questo gruppo, ora mi trovo qui, in quel di Atene, dove vivrò per almeno sei mesi. Grazie, grazie, e ancora grazie!
Ps: Mio padre, terrone d'eccellenza, avrebbe voluto mangiare amatriciana e pizza perché scettico sulla cucina greca. E invece, l'ho portato a mangiare specialità greche. Volete sapere com'è andata a finire? Ha chiesto il bis.




venerdì 15 settembre 2017

Giovane socio in... viaggio

Con la ripresa delle attività dell'associazione dopo la pausa estiva, i soci del Dopolavoro Filellenico hanno voluto festeggiare il socio giovane Edoardo Trombettieri in procinto di partire per la Grecia dove svolgerà un periodo di studio attraverso il Progetto Erasmus. Lo studente ha raccontato il suo programma di studio ai soci che gli hanno augurato tanta fortuna. Nel corso della serata da Edoardo (che è stato nominato dal presidente Console Onorario del Dopolavoro Filellenico in Terra di Grecia)



e dall'altro socio giovane presente, Giulio,


sono state lette le poesie Viaggio di Alekos Panagulis e Itaca di Kostantinos Kavafis.











LA CANZONE DEL GRUPPO - ΚΑΠΟΥ ΘΑ ΣΥΝΑΝΤΗΘΟΥΜΕ

Abbiamo scelto questa canzone perché in qualche modo ci rappresenta, anche se è una condizione piuttosto comune a molti nella nostra epoca. Anche noi quando dobbiamo riunirci, per un motivo o per l'altro, per impegni di uno o dell'altro, troviamo difficile se non impossibile incontrarci. Inoltre è cantata da un gruppo di bravi artisti affiatati che speriamo possano portare fortuna alla nostra associazione. Cliccando qui possiamo trovare il testo e la traduzione in italiano